10 novembre 2011

Inaugurazione e Cookies!

Avevo scritto un bellissimo post di apertura di questo Blog… ma sfortunatamente mi si è cancellato ><
Siccome è già una settimana che per una cosa e l'altra rimando l'apertura del blog, non starò ora a dilungarmi sul perché e il percome ho deciso di aprirlo… ci sarà sicuro modo di farlo anche più avanti.
Perciò vi lascio con la prima ricetta, cioè il primo esperimento dato che si tratta della prima volta che faccio i biscotti glassati!




La ricetta per la base dei biscotti l'ho presa dal programma di Gambero Rosso, Le torte di Tony, che seguo su Sky. Ho deciso di farli approfittando di una domenica in cui Fabio (il mio ragazzo con cui convivo) era via per lavoro. L'impasto l'ho preparato il Sabato poi la domenica l'ho dedicata alla cottura e alla decorazione! E' un lavoro lungo ma ne è valsa la pena!!! Il sapore era buono a detta di colleghi e Fabio (le mie cavie!!!), per quanto riguarda la glassata non mi lamento dato che è stata la prima volta!!


Ingredienti:

Burro a temperatura ambiente  225g (almeno 2 ore fuori frigo)
Zucchero 200g
Uova 1
Farina 00 375g
Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
Vanillina 1 bustina
Sale 1/2 cucchiaino
Panna da cucina 45ml




Amalgamare lo zucchero e il burro fino ad ottenere un composto chiaro. Incorporo bene l’uovo  e poi la farina e gli altri ingredienti secchi un cucchiaio alla volta e alla fine aggiungo la panna.




Fare una palla dell’impasto e avvolgerla nella pellicola trasparente, riporre in frigo per 24h.
Se si vuole utilizzare subito l’impasto invece, mettiamolo in freezer per 1/2 ora – un’ora, fino a quando non sarà solido.



Utilizziamone un pezzo alla volta e teniamo il resto sempre in freezer. In questo modo sarà più facile stenderlo e tagliarlo.

Stendere l’impasto tra due fogli di carta da forno bene infarinati fino allo spessore desiderato, poi ritagliare la forma desiderata dall’impasto. Riporre i ritagli di pasta avanzati di nuovo in freezer e procedere con un altro pezzo.
Infornare i biscotti in forno caldo 220° non ventilato o 180° se ventilato per 5/10 minuti. I biscotti vanno sempre tenuti sotto controllo e sfornati quando sono dorati in superficie. Infornare pezzi delle stesse dimensioni insieme, in questo modo la cottura sarà uniforme.


Se non si vuole utilizzare tutto l’impasto subito, conservarlo in freezer a forma di salame... Quando si ha voglia di biscotti basta tiralo fuori dal forno, tagliarlo a fette e infornarlo normalmente!!! Io ho aggiunto all’impasto che mi era avanzato delle gocce di cioccolato!!!



Lasciate raffreddare bene i biscotti intanto preparate la glassa per le decorazioni!

Ingredienti:

Zucchero a velo 250g

Albume 1

Succo di limone 2 cucchiai

Montate l'albume a neve e incorporate pian piano lo zucchero a velo setacciato e per finire il limone.

Per iniziare la glassa deve avere una consistenza non troppo liquida. Fate una semplice prova. prendete della glassa col cucchiaio e fatela colare a filo nella ciotola; se rimane in superficie va bene, se si amalgama subito con il resto della glassa è troppo liquida e dovete aggiungere zucchero. Se invece è troppo dura potete aggiungere a poco a poco dell'acqua (un cucchiaio alla volta).


Prima di iniziare a decorare mi sono fatta un progetto dei disegni che volevo realizzare e quindi dei colori da usare.


Ho diviso la mia glassa bianca in tazzine da caffè tante quante i colori che mi servivano e l'ho colorata. Con la glassa ancora solida ho iniziato a fare i contorni delle aree colorate, un colore alla volta. Poi aggiungendo mezzo o 1 cucchiaino d'acqua alla glassa, l'ho resa più liquida e ho iniziato a riempire le aree precedentemente definite dal contorno.


Mentre lavorate mantenete la glassa che non state usando coperta da pellicola trasparente che deve aderire alla superficie della glassa stessa.

Per fare questo ho usato una sac a poche con beccuccio tondo n°2.

Per colorare gli occhi e il muso di Rilakkuma, quando la glassa era ormai bene asciutta ho usato il pennarello nero per alimenti.






Una mia collega che è celiaca a voluto la ricetta per provare a farli con la sua farina. Ed eccovi il risultato!!!!


Li ho assaggiati e sono molto buoni, leggeri e più friabili dato che la farina per celiaci ha una consistenza più granulosa. Se volete provare a farli dovrete aggiustare un po le dosi di farina a occhio fino a che non riuscite a fare una bella palla con l'impasto!!!

10 commenti:

  1. Wow...mi ispirano un sacco *-*
    appena ho un po' di tempo ci provo e poi ti faccio sapere =D

    RispondiElimina
  2. Supah kawaii! >w< Non si possono mica mangiare di biscottini carini così!

    RispondiElimina
  3. *o* Che blog carino!
    Quei biscotti sono un amore, non potrei mangiarli! °o°
    Però sembrano anche buoni! *q* Bravissima! *-*

    RispondiElimina
  4. Waaaa, i biscotti di Rilakkuma ! Fantastici, sei stata bravissima e questo blog è davvero una delizia super kawaii ! Baci

    RispondiElimina
  5. Grazie mille bimbe!!! ♥
    Se avete tempo provate la ricetta dei biscotti perchè è davvero buonissima!!!!

    Oggi è in arrivo una nuova ricetta!!!

    RispondiElimina
  6. Ma che cariniiii! Come si può mangiarli? Pensandoci bene.. io potrei *Q*__

    RispondiElimina
  7. sono bellissimi!!!!
    brava debba :D

    RispondiElimina
  8. Grazie ragazze!!!
    Ieri sera ho infornato il salsicciotto che mi era avanzato.... sono andati a ruba!!!

    RispondiElimina